Chiesa di S. Bernardo


P1010016
Fu costruita tra il 1645 e il 1673; la facciata fu rifatta nel 1895 in occasione di un generale restauro a spese del preposto Giovanni Traversari Violani e di alcuni privati. L'interno è a navata unica, con cappelle laterali. Notevole è il quarto altare a sinistra con Annunciazione del sec. XVI-XVII; a destra pala d'altare raffigurante Madonna con Bambino e S. Francesco del '600, di Tommaso Missiroli (nato a Faenza circa il 1636). All'altare maggiore grande pala di notevole pregio artistico raffigurante Cristo che abbraccia S. Bernardo, anch'essa del Missiroli; porta lo stemma del cardinale Rossetti, che fu vescovo di Faenza negli anni 1643-1681.