[et_pb_text _builder_version=”4.4.1″]

Madonna della Tribuna

 

In  alto poi, sopra la porta di questo ponte (nuovo)  che è formata del mezzo di un torrione molto forte vi sta eretta una bellissima immagine di M.SS. di candido marmo d’Istria che vedasi coperta da quattro archi ben formati, con ringhiera di ferro molto ben lavorata

Questa è la descrizione del Padre Sacchini verso la fine del 1700 di questa statua che venne posta il 10 novembre 1678.

La statua della Madonna è rappresentata in atto di cingere amorosamente il Bambino che regge una rondinella ed è larappresentazione del dipinto della Madonna del Cantone, molto probabilmente la cittadinanza la volle portare in una zona più centrale e visibile della città dopo il terremoto del 1661 che scosse gran parte della Romagna.

Lautore di tale finezza è lo scultore Bolognese Clemente Molli noto per la cura dei suoi lavori uno dei quali è la statua in cima alla colonna di Sigismondo a Varsavia, fatta costruire da Sigismondo IV, re di Polonia, in onore del padre Sigisondo III.

 

[/et_pb_text]
[et_pb_image src=”https://www.modigliana.com/wp-content/uploads/2020/03/Tribuna-1.jpg” show_in_lightbox=”on” _builder_version=”4.4.1″ hover_enabled=”0″][/et_pb_image]
[et_pb_text _builder_version=”4.4.1″ hover_enabled=”0″]

Immagini

[/et_pb_text][et_pb_gallery gallery_ids=”712,711,698,707″ gallery_orderby=”rand” show_title_and_caption=”off” _builder_version=”4.4.1″ hover_enabled=”0″ animation_style=”slide” animation_direction=”right” animation_duration=”750ms”][/et_pb_gallery]